DIETRO LE QUINTE DELLA MANIFESTAZIONE

I contatti, i preparativi e i retroscena della manifestazione….

 


Domenica 31 maggio, incontro con Nunzia Bonifati (robotica)

Incontro con Nunzia Bonifati, giornalista scientifica e docente dell’Università “Tor Vergata” di Roma. Persona stupenda e generosa, Nunzia ha catturato l’attenzione di grandi e piccini con la sua presentazione sui robot più all’avanguardia con applicazioni nei campi più svariati.

18134359699_82ec1e8e2f_c     DSCN0525       DSCN0528    18134443629_9934f748c0_z

A Refrancore, in compagnia di Nunzia Bonifati e Marina Forlizzi (Springer),  Scienza, calore, accoglienza (con Aldo e Marisa di Cascina Gioia), robotica, futuro, bambini curiosi e attenti, stimoli positivi, simpatia, festa (a Montemagno con la Proloco di Refrancore), cultura, enogastronomia (con Andrea e Stefano delle Cantine Goggiano), tecnologia, territorio, relazioni umane, Refrancore-Roma-Milano-Stati Uniti, spontaneità, scambio, belle esperienze …La vita è bella !! :-) A Refrancore “Sotto il campanile…1,2,3 SCIENZA!”

2015-05-31 15.37.42 11151007_380799042111839_115819177011022337_n     2015-06-01 11.44.56  2015-06-01 12.36.08  Brindisi alla salute…della SCIENZA !!!  ;-)

2015-06-01 12.36.19

Sabato 30 Maggio 2015. La serata dell’inaugurazione :-)

Felicità, soddisfazione e grande emozione per tutti sul palco! I saluti e i ringraziamenti del sindaco Mario Mortara, l’introduzione di Francesco Scalfari con dichiarazione di condivisione di intenti e sostegno all’iniziativa (nessun paese è troppo piccolo per la diffusione di scienza e conoscenza,  essere correttamente informati sui temi della scienza come strumento democratico per compiere scelte consapevoli su questioni che riguardano la salute, l’ambiente e l’utilizzo della tecnologia, importanza del dialogo tra istituzioni-scuola-società sui temi della scienza e di costruire partendo dai bambini); la presentazione del programma della manifestazione, l’intervento di Davide Gerbo del Gruppo Astrofili Astigiano Beta Andromedae, le osservazioni e gli scatti astronomici dei presenti.

DSCN0484  DSCN0499 DSCN0501    DSCN0496  DSCN0523                11377158_832528346828416_636036465353782513_n

18132708808_b6bd9d8488_n             18316591342_779a6288e4_m

 

 

 

Gianni Mortara ed Elena Ferrero

 GIANNI MORTARA (geologo, CNR) e ELENA FERRERO (paleontologa, UNITO).

mortara home e event  elferrer.fotografia

Gianni Mortara (un cognome che per Refrancore è una garanzia di origine!) ed Elena Ferrero hanno già collaborato in passato con le scuole di Refrancore in occasione del progetto di scambio interculturale con Capo Verde nel 2006. Ci sono bastate poche parole scambiate al telefono ed un primo incontro per capire che avevamo tanto in comune. L’attenzione per l’ambiente, l’amore per la natura, la passione per la scienza e la grande fortuna di poterla condividere con il compagno/a di vita. Da allora ogni volta che Gianni ed Elena passano da Refrancore hanno sempre nel bagagliaio della macchina qualche sorpresa per noi da destinare alle attività con la scuola. A volte è un sacchetto di rocce e minerali o una scatola con qualche fossile, un’altra volta sono libri o degli appunti da qualche Congresso…..GRAZIE! Ci sono sembrati gli ospiti perfetti da proporre venerdì 5 giugno in occasione della giornata Mondiale dell’Ambiente. Li incontreremo presso il teatro parrocchiale per una chiacchierata  dal titolo L’amore per la Terra: Geofilia Il ruolo della scuola nell’educazione alla conoscenza e alla tutela dell’ambiente”. Insegnati e alunni non perdeteveli !!

 

Angelo Maggiora

ANGELO MAGGIORA ricercatore dell’INFN di Torino

10391366_10203942737599887_3152787797230996398_n  Angelo home e event  11001881_10205201594792963_697786839667561875_n 11164786_10206474546973539_654904375010423000_n  3. front image per blog dietro le quinte

Angelo Maggiora è originario di Valvinera (con un cognome così non ci sono dubbi!) anche se vive e lavora tra Torino e Ginevra. Ci ha avvicinato tra le bancarelle della Festa di Pentecoste 2014. Aveva sentito parlare delle attività culturali promosse dai volontari della biblioteca del paese e, con l’umiltà che distingue le persone “poco fumo=tanto arrosto”, ci offriva la sua esperienza. Non ce lo siamo fatto sfuggire! In questo anno di collaborazione abbiamo apprezzato la sua incredibile disponibilità, la capacità di spiegare in parole semplici concetti estremamente complessi….ma soprattutto il suo indubbio senso dell’umorismo! Lo abbiamo incontrato (presentandoci con un pacchetto dei famosi finocchini di Refrancore come “lasciapassare”!) anche al CERN dove è in corso il suo esperimento “COMPASS e ci ha condotto negli “scantinati” facendoci vivere il clima dei preparativi per la rimessa in funzione del  Large Hadron Collider. Grande emozione!  Ci piace pensarlo come il nostro amico esperto di “raggi cosmici e circuiti di mille valvole” ;-).  Sarà con noi il 24 maggio presso lo stand di promozione della manifestazione (zona campanile) e alla Festa della Scienza del 6 giugno nel salone dell’oratorio con i suoi “giochi di fisica”. Sempre il 6 giugno, alle ore 21, chiuderà la manifestazione presso il teatro parrocchiale con il suo punto di vista riguardo all’importanza degli investimenti nella ricerca con esempi delle ripercussioni applicative, a volte inaspettate, sulla vita di tutti i giorni. Sappiamo che con lui questo è solo l’inizio di tante iniziative organizzate insieme.

Cristiana Achille

28/04/2015 Ad un mese dalla manifestazione “Sotto il campanile…1,2,3 SCIENZA!” (30 maggio-6 giugno) fervono i preparativi e giorno dopo giorno arrivano le conferme di partecipazione degli ospiti.

CRISTIANA  ACHILLE ricercatrice del Politecnico di Milano

images  Cristiana Achille home e event  10649439_10204120556967693_2547823718729639630_n

L’incontro con Cristiana Achille risale a Settembre 2014 ed è stato del tutto casuale. Noi sul tetto del Duomo di Milano in gita di famiglia e lei a fare rilevi come responsabile scientifico del ”Progetto GUGLIA. Progetto di Rilievo della Guglia Maggiore del Duomo di Milano”. L’abbiamo avvicinata incuriositi e con estrema disponibilità e simpatia ha risposto alle nostre domande e a quelle dei bambini. Pochi intensi minuti in cui abbiamo condiviso la passione per la scienza e la voglia di comunicarla. Ci siamo scambiati i contatti ed ecco che Cristiana sarà con noi a Refrancore sabato 6 giugno per raccontarci del suo lavoro con una chiacchierata dal titolo Conoscere per conservare, il rilievo dei Beni Culturali. Una telefonata e qualche e-mail eppure ci sembra di conoscerla da sempre. Non abbiamo dubbi, piacerà un sacco anche a voi!

3D-SURVEY GROUP